14 marzo 2013

IL "FIOR DI PANE" al sesamo







Ingredienti

Per l'impasto
gr. 500 di farina Manitoba
ml. 150 di acqua
ml. 150 di latte
un cubetto di lievito di birra
2 cucchiaini di sale
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Per la spennellatura e la copertura
Olio extra vergine di oliva
semi di sesamo


Miscelate il latte e l'acqua tiepidi, scioglietevi il lievito di birra e cominciate ad impastare con la farina. (se avete la macchina del pane va benissimo). Unite l'olio e in ultimo il sale. Impastate fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico.
Mettetelo a lievitare coperto da pellicola e in luogo tiepido per circa un'ora e mezza.(deve raddoppiare)

Riprendete l'impasto e dividetelo in due parti dello stesso peso.


Con la prima metà dell'impasto formate 5 palline dello stesso peso.


La seconda metà dell'impasto, dividetela in due parti nella proporzione di 2/3 e 1/3.
Con i 2/3 formate 5 palline più piccole delle prime e con la terza parte formate un'unica pallina (in totale 6 palline, 5 piccole e una grande).


Disponete tutte le palline (11) su un foglio di carta da forno e lasciatele riposare per una mezz'ora.


Riprendete le 5 palline più grandi e stendetele in 5 sfoglie rotonde del diametro di circa 25 cm.
Mettete la prima sfoglia su una teglia rivestita di carta da forno e spennellatela con l'olio.


Sovrapponete le altre quattro, spennellando ogni sfoglia con l'olio, l'ultima no.


A questo punto tagliate in 8 spicchi.


Girate indietro le punte delicatamente.


Con lo stesso procedimento tirate le sfoglie delle 5 palline più piccole che dovranno avere il diametro del centro del fiore, girate indietro le punte sovrapponendole alle precedenti e al centro mettete la palla più grossa rimasta.


Lasciate riposare il fiore fino al raddoppio (circa un'oretta).

Spennellate delicatamente con l'olio, cospargete con i semi di sesamo e mettete in forno già caldo a 200° per i primi dieci minuti, poi abbassate a 170° per altri 30 minuti (io nel forno metto sempre un pentolino di acqua per mantenere l'umidità e per evitare che il pane si secchi troppo).







Share/Save/Bookmark

Crea e Cucina... Con Fantasia

13 commenti:

  1. Che bel pane immagino il profumo.

    RispondiElimina
  2. bellissimo ho anch'io questa ricetta da fare, prima o poi lo farò! ^_^

    RispondiElimina
  3. Questo pane è stupendo Manu, così bello che mi dispiacerebbe quasi tagliarlo :) Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  4. Ma questo è un capolavoro!!!!!!! Che pazienza e quanto è bello!!!
    Bravissima.

    RispondiElimina
  5. Ciao cara ma che bello che è questo pane.
    Ti è venuto che è una favola.
    Alla prossima

    RispondiElimina
  6. è di una bellezza assoluta....baci.

    RispondiElimina
  7. ciaooo piacere di conoscerti complimenti x il blog e per le tue creazioni golose---tua nuova follower :-) passa a trovarmi...ti aspetto...

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. brava Manu... ancora non mi decido a farlo, il tuo è bellissimo!!!

    RispondiElimina
  9. Mi affascina questa tipologia di pane e primo o poi voglio provare a cimentarmici.

    RispondiElimina
  10. Hey! Great post I just came across your blog and
    I love it! It would be amazing if you could visit my blog too.
    We can also follow each other if you like! :)
    thanks for sharing !!!
    καρυωτακης
    kariotakis

    RispondiElimina
  11. Ciao Manu
    tanti tanti auguri di Buona Pasqua!
    Il pane è bellissimo!

    RispondiElimina
  12. Ciao, ma che bello il tuo blog e quante delizie. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così ti avrò sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Buona Pasqua. Francesca.

    RispondiElimina

I commenti degli Anonimi che non si firmano verranno eliminati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts with Thumbnails