31 maggio 2013

SEBADAS o SEADAS (cucina regionale sarda)







Ingredienti per 6 /7 sebadas

gr. 250 di farina 00
gr. 50 di strutto fuso
acqua q.b.
la ricetta prevede pecorino sardo io ho usato del formaggio asiago grattugiato a filetti
scorza di mezzo arancio grattugiata
miele
olio per friggere





Impastate la farina con lo strutto sciolto e se necessario aggiungete poca acqua per avere un impasto bello elastico e sodo. Lavoratelo bene, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per almeno mezz'ora a temperatura ambiente.
Nel frattempo, in una terrina mescolate il formaggio grattugiato a filetti con la buccia d'arancio.
Stendete una sfoglia molto sottile e  ricavate dei cerchi (io le ho fatte di diametro cm. 11).
Stendete un bel mucchietto di formaggio al centro del cerchio.



Bagnate il bordo con un pochino di acqua e ricoprite con l'altro cerchio. Schiacciate bene i bordi con le dita e poi con una forchetta in modo da sigillarla bene.



Friggetele in olio ben caldo, una alla volta e, mentre friggono con un cucchiaio bagnatele anche sopra con l'olio bollente in modo che si formino le bolle.


Appena sono leggermente dorate, scolatele su un foglio di carta assorbente, mettetele su un piatto da portata e cospargete con un filo di miele.
Servitele ben calde e filanti.







Share/Save/Bookmark

Crea e Cucina... Con Fantasia

3 commenti:

  1. Come le hai fatte bene,il guscio di pasta è sottile e sfogliato!Che voglia di sardegna,che voglia di godere di queste meraviglie!Brava scimmietta,sei sempre una garanzia!

    RispondiElimina
  2. Io le adoro!!!...son troppo buone!!!...e le tue sono perfette!!!

    RispondiElimina
  3. wowwwwwwwwwwwwwwwwwww buoniiiiiiiiiii

    RispondiElimina

I commenti degli Anonimi che non si firmano verranno eliminati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts with Thumbnails